Lunedì, 18 Dicembre 2017

Lo scarpone

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A Sella di Corno nasce il gruppo Trekking Lo Scarpone.

CHI SIAMO: Il gruppo Trekking “Lo Scarpone” nasce nel 2016 da un gruppo di amici con la passione e l’amore per la montagna, con il desiderio di condividere e di far conoscere questi luoghi.
L'associazione Lo Scarpone di Sella di Corno, organizza escursioni in questi luoghi ritrovando il vero spirito di tutto ciò che ci circonda….
Osservare, scoprire, emozionarsi davanti allo spettacolo della natura …
Sensazioni da portare sempre con se!

Il termine “Trekking” trova le sue origini in epoca boera (dall’Olandese trekken) ed è da qui che nasce il concetto di trekking come percorso per ritrovare se stessi camminando verso nuove mete, lungo sentieri per riscoprire luoghi a noi vicini, le meraviglie di questi paesaggi, momenti di completa immersione nella natura e totale benessere.
Camminare in montagna vuol dire vivere la montagna; adattarsi all’ambiente riscoprendo i propri ritmi….un’esperienza di vita, un modo di ritrovare il contatto con la natura….ma soprattutto con se stessi. Camminare in montagna vuol dire vivere la montagna; adattarsi all’ambiente riscoprendo i propri ritmi.

MONTE CALVO:
Partendo dalla piazza e percorrendo le vie del paese.. Si raggiunge il vecchio tratturo Rio del Falciaretto. Salendo gradualmente verso il querceto, detto “Lu Cerquitu”, il sentiero visibilmente tracciato si fa più stretto passando in mezzo al bosco di macchia mediterranea… Fino a raggiungere l’ampia valle detta anfiteatro che si affaccia verso sud e verso il paese… Usciti dalla valle all’altezza del ponte radio, si percorre a zig zag la costa di Monte Calvo esposta a sud est con un ampia veduta sulla città dell’Aquila e tutta la valle dell’Aterno, Si sale.. Raggiungendo la croce in cima a quota 1885.. da qui guardando a 360 gradi, si possono ammirare le più belle montagne dell’Appennino Centrale …il Terminillo…Monte Nuria…il Velino… la Maiella… il maestro Gran Sasso…i Monti della Laga con il Vettore.

Piana di Rascino… Lago di Cornino… Monte Nuria:
Si parte dalla piazza di Sella di Corno… E giù verso Fonte vecchia.. Attraversando il passaggio a livello della ferrovia.. Subito a destra la vecchia strada utilizzata nel passato per il commercio della legna dai boschi del circolano… Si sale e attraversando una radura verde denominata “CoppuTunnu” si raggiunge il valico Dell’Accimata. Da qui si apre un panorama sulla piana di Rascino con il suo lago a mille lembi.. Proseguendo sempre sulla strada si raggiunge il laghetto di Cornino con la sua pineta, meta d’ombra del bestiame al pascolo. Da qui due alternative.. A sinistra verso il lago di Rascino mentre proseguendo dritti direzione Nuria, si attraversa un bosco d’alto fusto con faggi secolari dalle chiome maestose..
Percorrendo il sentiero si arriva su in cima alla sommità di Nurietta e Nuria… Uno spettacolo mozzafiato.. Con la sua altezza 1887 m. e la sua posizione ci dà modo di ammirare il tutta la catena del nostro Appennino.. e nei giorni più limpidi anche Roma è visibile ad occhio nudo.

Elenco Prossimi eventi

19 Dic 2017;
06:00PM -
Corso Compostaggio domestico
31 Dic 2017;
07:45AM -
Brindisi di Fine Anno

Cerca